Inaugurato nel 1969, sempre all’avanguardia nelle tecnologie audio e di proiezione, dal 70mm al Dolby Stereo, oggi è dotato di impianto di proiezione digitale e 3D, con audio Dolby 7.1.
Dispone di 560 comode poltrone, impianto di climatizzazione e ampio parcheggio di fronte all’ingresso.
ContattaciIn programmazione Homepage
In programmazione
GIGOLO PER CASO prosegue GIOVEDI 24 -VENERDI 25 e DOM.27 POM. TRANSCENDENCE sab-dom-lun SOLO LA SERA

GIGOLO' PER CASO

Locandina del film Gigolò per caso

IN PROGRAMMAZIONE NUOVAMENTE:

GIOVEDI 24 e VENERDI 25 APRILE

DOMENICA 27 SOLO AL POMERIGGIO

Accedi al sito ufficiale:

wwww.gigolopercaso.com;

GUARDA IL TRAILER

Fermo immagine del trailer

ORARI DEGLI SPETTACOLI:
 
GIOVEDI 24 APRILE: ORE  21:30

VENERDI 25 APRILE: ORE  15:00 - 17:00 - 21:30

 

DOMENICA 27 APRILE - SOLO POM. : ORE 15:00 - 17:00

***************************************************************************************

TRANSCENDENCE con Johnny Depp e Morgan Freeman

Locandina del film Transcendence

GUARDA IL TRAILER

Fermo immagine del trailer

PRESTO IN PROGRAMMAZIONE:

SABATO 26 - ore 21:30

DOMENICA 27 - ore 21:30

LUNEDI 28 - ore 21:30

***************************************************************************************************

DUE CITTA' AL CINEMA

MARTEDI 29 APRILE - ore 21:30
I SEGRETI DI OSAGE COUNTY
**************************************************************
PROSSIMAMENTE:
DAL 30 APRILE - VIOLETTA
primo spettacolo mercoledi 30 aprile  - ore 21:30
Giovedi 1° maggio - spettacoli pomeridiani ore 15:00 e ore 17:00
Biglietti in prevendita alla cassa del Cinema Margherita
 
Locandina del film Violetta - Backstage Pass

TRAILER

Fermo immagine del trailer

Violetta - Backstage Pass
(Violetta - Backstage Pass, 2014)
 

In attesa della terza stagione della serie televisiva, ecco lo spettacolare documentario musicale sullo straordinario tour della giovane artista argentina nel nostro paese.

 “Io e Violetta condividiamo un sogno legato alla musica. Entrambi vogliamo essere delle cantanti ed è questa passione comune ad unirmi a lei. . Sono allegra come lei, e come lei mi piace innamorarmi” Così l’attrice Martina Stoessel racconta il suo legame con il personaggio che l’ha resa celebre in tutto il mondo. In attesa di seguire le sue nuove avventure televisive, ecco che Violetta torna al cinema come protagonista di Violetta – Backstage Pass girato durante la serie di concerti che hanno toccato otto città Milano, Bologna, Torino, Roma, Napoli, Catania, Firenze e Padova.

 Un film evento che rappresenta una nuova occasione per rivivere le emozioni dello show, scoprire il dietro le quinte e cantare con i protagonisti della serie. 

Violetta – Backstage Pass vede i talentuosi dodici attori del cast, impegnati a interpretare le hit di successo della prima e seconda stagione della serie tv cult di Disney Channel

Ad arricchire lo spettacolo ci sono filmati inediti dietro le quinte e una speciale versione karaoke per trasformare l’appuntamento al cinema in un vero e proprio evento da condividere con le amiche e la famiglia.

Violetta – Backstage Pass, nelle sale italiane a partire dal 30 Aprile, divertirà i fan anche grazie alla speciale versione karaoke: il pubblico in sala diventerà protagonista e, con la sua voce, accompagnerà i propri idoli. Sarà un’occasione per rivivere l’entusiasmante esperienza della performance live con esclusivi contenuti tratti dal backstage; il pubblico sarà coinvolto nei momenti più emozionanti del concerto, potrà vivere l’adrenalina dei protagonisti prima di calcare il palco e potrà divertirsi a scoprire come i loro artisti preferiti trascorrono il tempo libero.

**********************************************************************************************

PREZZI DI INGRESSO - Interi € 7,00 - ridotti € 5,00.

LUNEDI serata promozionale con ingresso a prezzo ridotto per TUTTI, ESCLUSI I GIORNI FESTIVI/PREFESTIVI.
 
MARTEDI - Rassegna DUE CITTA' AL CINEMA: Ingressi € 5,00
*********************************************************
CLICCA SOPRA SU IN PROGRAMMAZIONE  PER APRIRE TUTTE LE PAGINE DEL SITO E ACCEDERE AI TRAILER DEI FILM E A TUTTI I LINK SELEZIONATI PER VOI.

ACCEDENDO ALLA SEZIONE "DUE CITTA' AL CINEMA" TUTTE LE NOTIZIE. ULTIMO FILM DELLA III FASE: I SEGRETI DI OSAGE COUNTY.



Gigolò per caso

(Fading Gigolo, 2013, Usa)

 

Fioravante e Murray, due amici per la pelle in condizioni economiche precarie, per sbarcare il lunario decidono di cimentarsi con il mestiere più antico del mondo. L'uno (John Turturro) nei panni di un gigolò, l'altro (Woody Allen) nel ruolo di manager.

Con il nome d'arte Virgil, Fioravante si destreggia tra un ménage a trois con due avvenenti signore alla ricerca di emozioni forti (Sharon Stone e Sofía Vergara,) e gli incontri ben più casti con Avigal, vedova del un rispettato Rabbino, rimasta sola con i figli, i ricordi di una vita vissuta nel mondo chiuso della comunità chassidica e un disperato bisogno di scoprire cose nuove.

Mentre Fioravante viene messo in crisi dai sentimenti che quest'ultima suscita in lui, ignaro della gelosia di Dovi (Liev Schreiber), chassidico innamorato di lei fin da quando era ragazzo, Bongo (speudonimo di Murray) scopre che non è poi così facile essere un protettore...

http://www.primissima.it/film/scheda/fading_gigolo/

**************************************************************************************************

Locandina del film Transcendence
Transcendence

(Transcendence, 2014, Usa)

 

 

L’uomo ha creato i computer non come mero supporto tecnologico, ma bensì come la naturale evoluzione della specie? 

 Il dottor Will Caster (Johnny Depp), il più importante ricercatore nel campo dell’Intelligenza Artificiale, sta lavorando per creare una macchina senziente che combini l’intelligenza collettiva di tutto lo scibile umano con l’intera gamma delle emozioni. I suoi esperimenti altamente controversi lo hanno reso celebre, ma hanno anche fatto di lui il primo obiettivo degli estremisti anti-tecnologia che sono pronti a tutto per fermarlo. Tuttavia nel loro tentativo di distruggerlo, diventano involontariamente il catalizzatore del successo della sua ricerca, che porterà lo scienziato a partecipare alla propria trascendenza. Per sua moglie Evelyn (Rebecca Hall) e il migliore amico Max Waters (Paul Bettany), entrambi colleghi ricercatori, le domande etiche si moltiplicano. Le loro peggiori paure si materializzeranno quando la sete di conoscenza di Will si evolverà in una ricerca apparentemente puntata al potere, il cui scopo ultimo resta però sconosciuto. L’unica cosa che sta diventando spaventosamente chiara è che non c'è più alcun modo per fermarlo.

La trascendenza è la manifestazione di una realtà ulteriore, al di là e al di sopra delle leggi terrene, una condizione riconducibile alla divinità. Un passaggio che l'uomo, fino ad oggi, ha potuto solo immaginare ma che potrebbe essere innescato da un salto evolutivo che dovesse saldare l'intelligenza artificiale con la mente umana, portando immediatamente l’Intelligenza artificiale ad una forma di autoconsapevolezza che va ben oltre la tecnologia. Questo processo già messo in moto dal più grande scienziato di intelligenza artificiale, viene accelerato allorquando, sul punto di morire, lui stesso decide di 'scaricare' completamente la sua mente nel supercomputer che ha già precedentementete caricato con tutta la conoscenza umana, creando di fatto una super-entità superiore a qualsiasi essere.

L'ex direttore della fotografia di Christopher Nolan, Wally Pfister, esordisce nella regia con una pellicola che sembra fatta apposta per il suo ex regista. Un argomento magmatico e pieno di mistero che sembra avvicinarsi sempre più alla nostra realtà, e che ha già lasciato tracce importanti nel mondo della celluloide, basti pensare ad Hal 9000 di Odissea nello spazio di Stanley Kubrick  o al film diSteven Spielberg A.I. Artificial Intelligence, a Lei di Spike Jonze, come anche a Blade Runner di Ridley Scott. 

Un cast memorabile, che vede Johnny Depp e Morgan Freeman nei ruoli principali  accanto a Paul Bettany, Rebecca Hall, Kate Mara, Cillian Murphy e Clifton Collins Jr..

*********************************************************************

PROSSIMAMENTE: DAL 1° MAGGIO

 
Locandina del film La sedia della felicità

GUARDA IL TRAILER

Fermo immagine del trailer

Esce postumo l'ultimo film di Carlo Mazzacurati, il regista padovano scomparso due mesi fa,  una commedia esilarante su un gruppo di sfigati alla ricerca di un fantomatico tesoro nascosto in una sedia antica.

Tutto ruota intorno alla ricerca di una sedia dove, come ha svelato in punto di morte l’ambigua signora Norma Pecche (Katia Ricciarelli), è nascosto un tesoro di inestimabile valore. La confidenza sul letto di morte, fatta alla sua massaggiatrice Bruna (Isabella Ragonese), viene colta anche dal prete Weiner (Giuseppe Battiston) giunto a dare l'estrema unzione. Alla ricerca di questa sedia si unisce pure Dino, un tatuatore romano (Valerio Mastandrea), unito agli altri due dallo stesso disperato bisogno di soldi. Il prete è infatti un giocatore d'azzardo compulsivo, mentre Bruna e Dino sono sull'orlo della bancarotta. Dapprima rivali, poi alleati, i tre diventano i protagonisti di una rocambolesca avventura che, tra equivoci e colpi di scena, li vedrà lanciati in un inseguimento, dai colli alla pianura, dalla laguna veneta alle cime nevose delle Dolomiti.

Schivo, sensibile, malinconico Carlo Mazzacurati ha orgogliosamente rappresentato una figura di artista sui generis, legato visceralmente al suo nord-est che non ha mai lasciato, anche nei suoi film, e ai suoi personaggi di eterni perdenti di provincia, figli di un Dio minore di un'Italia condannata ad annaspare e discendenti, a modo loro più garbati, dei piccoli e grandi mostri della commedia all'italiana di Risi e Monicelli.

«Volevo che l’umanità del racconto emergesse a volte attraverso le forme del grottesco, altre in toni più lirici, ma quello che mi stava a cuore era riuscire a tenere insieme il senso di catastrofe in cui sembra che tutti stiano cadendo, con l’energia e la voglia di riscatto che, nonostante tutto, si avverte nell’aria» aveva dichiarato al Festival di Torino, dove ha ricevuto il Gran Premio alla carriera.

Accanto ai tre co-protagonisti, alcuni esilaranti camei straordinari, come quelli di Fabrizio Bentivoglio e Silvio Orlando nei panni di due venditori di arte-patacca su una tv privata. «È forse il film più comico che ho fatto. Negli altri c'era anche la tristezza oltre che l'ironia - aveva detto Mazzacurati». Che forse, più o meno consapevolmente, con questo film ha voluto esorcizzare una malattia che lo stava consumando.

In programmazione
DAL 30 APRILE

 

 



 

 

Rassegna Due Città al Cinema
IL 29 APRILE L'ULTIMA SERATA DELLA III FASE. DA MAGGIO LA IV FASE

CITTÀ’ DI RIVAROLO                                      CITTÀ’ DI CUORGNE’

DUE CITTÀ’ AL CINEMA

XXXII EDIZIONE 2013-2014

 III FASE - APRILE 2014

Martedi 1° Aprile

LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE

(La mafia uccide solo d'estate, 2013 - Italia)

Regia: PIF

Con: PIF, Cristiana Capotondi, Claudio Gioè, Ninni Bruschetta

Genere: Commedia

Durata: 90' - Data di uscita: 28-11-2013

“LIBERA” partecipa alla serata

 

Martedi 8 Aprile

IL SOSPETTO

(Jagten, 2012 - Danimarca)

Regia: Thomas Vinterberg

Con: Mads Mikkelsen, Alexandra Rapaport, Thomas Bo Larsen, Lars Ranthe, Anne Louise Hassing

Genere: Drammatico

Durata: 115' - Data di uscita: 22-11-2012

 

Martedi 15 Aprile

NEBRASKA

(Nebraska, 2013, Usa)

Regia: Alexander Payne

Con: Bruce Dern, Will Forte, June Squibb

Genere: Drammatico

Durata: 110' - Data di uscita: 16-01-2014

 

Martedi 22 Aprile

MOLIERE IN BICICLETTA

(Alceste à bicyclette, 2013, Francia)

Regia:Philippe Le Guay

Con: Fabrice Luchini, Lambert Wilson, Maya Sansa

Genere: Commedia

Durata: 104' - Data di uscita: 12-12-2013

 

Martedi 29 Aprile

I SEGRETI DI OSAGE COUNTY

(August: Osage County, 2013, Usa)

Regia: John Wells

Con: Meryl Streep, Julia Roberts, Ewan McGregor, Chris Cooper, Abigail Breslin, Benedict Cumberbatch, Juliette Lewis

Genere: Commedia, Drammatico

Durata: 130' - Data di uscita: 30-01-2014

 

INFORMAZIONI: Cinema Margherita 0124.657523

Biblioteca Civica di Cuorgnè 0124.655252 - Biblioteca Comunale di Rivarolo 0124.26377

INTERNET: www.cinemamargherita.net E-MAIL: info@cinemamargherita.net

PROIEZIONI: il MARTEDI presso il Cinema Margherita di CUORGNE’- ore 21,30

ABBONAMENTI: 5 film in prevendita a € 12,00 - INGRESSI: € 5,00

 



III FASE - APRILE 2014

Martedi 1° Aprile LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE

 
Locandina del film La mafia uccide solo d’estate

(La mafia uccide solo d'estate, 2013 - Italia)

Regia: PIF

Con: PIF, Cristiana Capotondi, Claudio Gioè, Ninni Bruschetta

Distributori: 01 Distribution

Genere: Commedia Durata: 90' Data di uscita: 28-11-2013

Arturo nasce a Palermo lo stesso giorno in cui Vito Ciancimino, mafioso di rango, viene eletto sindaco. Ad otto anni è già innamorato di Flora, una compagna di banco, che vede come una principessa. Arturo è un ragazzo come tanti dell'Italia degli anni '70 ma, a differenza dei suoi coetanei del nord, la sua vita sentimentale e civile deve sempre fare i conti con la mafia. Nonostante di questa presenza ingombrante nella sua vita ed in quella dei suoi concittadini, solo lui sembra accorgersene. Tutti negano, compresa la sua adorata Flora, che non sopporta più questa sua ossessione.

«L’idea era quella di raccontare la Palermo degli anni 70, 80, fino al 92, attraverso gli occhi di un bambino che applica alla lettera i ragionamenti degli adulti. In Sicilia non si voleva ammettere il problema che si chiama mafia, girandosi dall’altra parte. A Milano la gente mi faceva domande sulla mafia pensando ai Totò Riina, ai Corleonesi, ai contadini. Tento di spiegare che non c’è differenza tra Palermo bene, onesta e Palermo mafiosa».

Pif, all'anagrafe Pierfrancesco Diliberto, conduttore e autore televisivo (Il Testimone-Mtv) esordisce nella regia cinematografica con un film che racconta l'educazione sentimentale e civile di un bambino nella Palermo degli anni 70. Arturo, come tutti i bambini, accetta passivamente i ragionamenti degli adulti, che preferiscono girarsi dall'altra parte, piuttosto che ammettere l'esistenza del "problema" chiamato mafia. Pian piano, però, cresce in lui la consapevolezza dell'importanza di avere una presa di posizione chiara nei confronti della mafia, nonostante nessuno lo ascolti. L'ostinazione a interessarsi di mafia come un fenomeno reale lo farà diventare giornalista, ma lo separerà anche dalla sua Flora e i due si ricongiungeranno soltanto dopo le stragi del 1992, che apriranno definitivamente gli occhi alla ragazza.

Pif ci tiene a precisare che non è un film autobiografico, anche se essendo cresciuto a Palermo gli spunti personali non mancano: “A Palermo bisogna essere o bianchi o neri, perché la mafia è grigia, ti trascina verso di sé… ed è dappertutto: mentre giravo, mi sono reso conto che il posto dove giocavo a pallone da piccolo era proprio di fronte alla casa di Vito Ciancimino. Ciancimino riceveva Bernardo Provenzano, magari al boss è arrivata pure qualche pallonata…” Mentre i fatti che si succedono sullo sfondo sono tutti realmente accaduti.

Martedi 8 Aprile IL SOSPETTO

 
Locandina del film Il sospetto

(Jagten, 2012 - Danimarca)

Regia: Thomas Vinterberg

Con: Mads Mikkelsen, Alexandra Rapaport, Thomas Bo Larsen, Lars Ranthe, Anne Louise Hassing

Distributori: BIM Distribution

Genere: Drammatico

Durata: 115'

Data di uscita: 22-11-2012

IL SOSPETTO è la cronaca inquietante di una bugia che diventa verità quando i pettegolezzi, il dubbio e la maldicenza danno il via a una caccia alle streghe che minaccia di distruggere la vita di un uomo innocente. Mads Mikkelsen è Lucas, un ex maestro elementare costretto a ripartire da zero dopo un brutto divorzio e la perdita del lavoro. Ma proprio quando sembra che le cose stiano andando per il verso giusto, una calunnia sconvolge la sua vita, scatenando un’ondata di isteria collettiva nella piccola comunità in cui vive. Mentre la bugia continua a diffondersi, Lucas è chiamato a combattere una battaglia solitaria per difendere la sua vita e la sua dignità. Co-fondatore del movimento Dogma e regista del successo internazionale FESTEN – FESTA DI FAMIGLIA, Thomas Vinterberg dirige un altro film di grande forza drammatica che certamente lascerà un segno. Lo stesso Vinterberg ha scritto la sceneggiatura con lo scrittore-regista Tobias Lindholm. IL SOSPETTO riconferma il loro fortunato sodalizio iniziato col film SUBMARINO, presentato con successo in concorso alla Berlinale 2010 e vincitore, tra gli altri, del Nordic Council Film Award. IL SOSPETTO è prodotto da Morten Kaufmann e Sisse Graum Jørgensen per Zentropa Entertainments, in coproduzione con Film I Väst e Zentropa International Sweden, e con la partecipazione di Dansk Filminstitut, DR, Eurimages, Nordisk Film & TV Fond, Svenska Film Institutet, SVT e il MEDIA Programme dell’Unione Europea. La distribuzione per i paesi del nord è affidata a Nordisk Film Distribution, e le Vendite internazionali a TrustNordisk. La fotografia è di Charlotte Bruus Christensen, il montaggio di Anne Østerud e Janus BilleskovJansen, e il suono di Kristian Selin Eidnes Andersen. Costato circa 2 milioni e 700mila euro, il film è stato girato in Danimarca.

Dopo un difficile divorzio, il quarantenne Lucas ha una nuova compagna e un nuovo lavoro, e sta finalmente recuperando il rapporto col figlio adolescente, Marcus. Ma qualcosa va storto. Durante le feste natalizie, una storia inventata, una bugia qualsiasi si diffonde come un virus. Lo shock e i sospetti prendono il sopravvento e la piccola comunità viene travolta da un’ondata di isteria collettiva, mentre Lucas combatte una battaglia solitaria per difendere la sua vita e la sua dignità.

"In una buia notte d’inverno del 1999, ho sentito bussare alla mia porta. Sotto la neve, davanti a me, c’era un noto psicologo infantile con alcuni documenti sui bambini e le loro fantasie. Voleva parlarmi di “memorie represse” e – cosa ancora più inquietante – della sua teoria che “il pensiero è un virus”. Non l’ho fatto entrare. Non ho letto i documenti. Me ne sono andato a letto, invece. Dieci anni dopo avevo bisogno di uno psicologo e l’ho chiamato. Per una forma di cortesia tardiva ho letto quei documenti e sono rimasto sconvolto. Ho sentito che, in quei documenti, c’era una storia che andava raccontata. La storia di una moderna caccia alle streghe. IL SOSPETTO è il risultato di quella lettura". Thomas Vinterberg

Mads Mikkelsen ha vinto il Premio come Migliore Attore al Festival di Cannes 2012 dove il film era in concorso.

Martedi 15 Aprile NEBRASKA

 Locandina del film Nebraska

Nebraska

(Nebraska, 2013, Usa)

Regia:Alexander Payne

Con:Bruce Dern, Will Forte, June Squibb

Distributori:Lucky Red

Genere: Drammatico

Durata: 110'

Data di uscita: 16-01-2014

Con la magnifica interpretazione di Bruce Dern,, premiato come Migliore Attore Protagonista all'ultimo Festival di Cannes, il film racconta la storia di Woody (Bruce Dern), un anziano scorbutico che scappa ripetutamente di casa nel tentativo di raggiungere il Nebraska dove è convinto di ricevere un ricco premio della lotteria. Preoccupati per il suo stato mentale, i familiari discutono a lungo su come risolvere il problema fino a quando il figlio Dave (Will Forte) decide di accompagnarlo nel folle viaggio.

Lungo il tragitto i due parlano, si raccontano, si scoprono e, nel cuore di un'America dolce-amara, si ritrovano.

Un emozionante viaggio nella storia di una famiglia tra segreti svelati e divertenti verità.

                                                                                                                                                 

Martedi 22 Aprile MOLIERE IN BICICLETTA

Locandina del film Moliere in bicicletta

Moliere in bicicletta

(Alceste à bicyclette, 2013, Francia)

Regia:Philippe Le Guay

Con:Fabrice Luchini, Lambert Wilson, Maya Sansa

Distributori:Teodora Film

Genere: Commedia

Durata: 104'

Data di uscita: 12-12-2013

Un ex grande attore, ritiratosi in una isoletta del nord della Francia, riceve la visita di un collega che gli propone di tornare in scena per recitare insieme "Il misantropo" di Molière.

Serge ha abbandonato la carriera d’attore per ritirarsi in una casetta sull’Île de Ré, dove vive come un eremita. A interrompere il suo burbero isolamento arriva Gauthier, amico e collega sulla cresta dell’onda, che gli propone di recitare insieme a teatro "Il misantropo" di Molière. Serge è scettico, ma chiede a Gauthier di restare qualche giorno per provare entrambi la parte del protagonista, Alceste. L’amicizia ritrovata, la poesia di Molière e l’incontro inaspettato con una donna italiana, Francesca, sembrano restituire a Serge la gioia di vivere, ma i rapporti tra i tre si riveleranno meno facili del previsto…

Il regista de Le donne del 6° piano, Philippe Le Guay, torna con una commedia che intreccia arte e vita, rendendo omaggio al mondo del teatro, interpretata da Fabrice Luchini, Lambert Wilson e Maya Sansa.

Martedi 29 Aprile I SEGRETI DI OSAGE COUNTY

 

 

I segreti di Osage County

(August: Osage County, 2013, Usa)

Regia: John Wells

Con: Meryl Streep, Julia Roberts, Ewan McGregor, Chris Cooper, Abigail Breslin, Benedict Cumberbatch, Juliette Lewis

Distributori: BIM Distribution

Genere: Commedia, Drammatico

Durata: 119'

Data di uscita: 30-01-2014

Drammatica, commovente, a tratti esilarante, la riunione di famiglia dei Weston, all'indomani della morte del padre, riporta nella villa sperduta del Midwest le tre figlie letteralmente fuggite da quel luogo deserto e soprattutto dalla difficile e granitica personalità della donna che le ha cresciute. Una riunione di famiglia cupa e insofferente che diventa ben presto un pretesto per rivangare e rivendicare torti, debolezze, rancori, mescolati con l'affetto, l'odio e la compassione verso questa madre instabile, oltretutto malata di cancro. 

La pellicola di John Wells, interpretata da un cast stellare che va da Meryl Streep a Julia Roberts, da Ewan McGregor a Chris Cooper, ha ricevuto due candidature all’Oscar: Meryl Streep nominata come miglior protagonista e Julia Roberts in gara come miglior attrice non protagonista. Sarà al cinema dal 30 gennaio.

L'omonima pièce teatrale di Tracy Letts da cui il film è tratto ha vinto il Premio Pulitzer ed è andata in scena per la prima volta sul palco del leggendario Steppenwolf Theatre di Chicago nell'estate del 2007, prima di esordire a Broadway nel dicembre dello stesso anno. Le rappresentazioni sono continuate con successo in una tournée internazionale e nel 2008 la pièce è stata insignita di cinque Tony Awards, tra cui quello per la Migliore Commedia. I Segreti di Osage County è diretto da John Wells (The Company Men) e interpretato da un cast stellare che comprende Meryl Streep, Julia Roberts, Ewan McGregor, Chris Cooper, Abigail Breslin, Benedict Cumberbatch, Juliette Lewis, Margo Martindale, Dermot Mulroney, Julianne Nicholson, Sam Shepard e Misty Upham

                                                                                   *****

INFORMAZIONI: Cinema Margherita 0124.657523 - Biblioteca Civica di Cuorgnè 0124.655252 - Biblioteca Comunale di Rivarolo 0124.26377

INTERNET: www.cinemamargherita.net

PROIEZIONI: il MARTEDI presso il Cinema Margherita di CUORGNE’- ore 21,30

ABBONAMENTI III FASE: 5 film in prevendita a € 12,00 - INGRESSI: € 5,00

                                                                                     ***

.... LA RASSEGNA CONTINUA CON LA IV FASE, fino a metà di giugno 2014

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contatti
Via Ivrea, 101
10082 Cuorgnè (TO)
Tel.: +39 0124 657 523 (sala)
Tel.: +39 0124 657 232 (uffici)


e-Mail: info@cinemamargherita.net
Mappa